- Sentiero delle Preselle - Parco Culturale di Camaiano

Vai ai contenuti
Sentiero delle Preselle

Nota bene: pur essendo abitualmente frequentato dagli escusionisti a piedi, a cavallo ed in bicicletta, questo sentiero non è segnato. A chi non è pratico della zona viene quindi vivamente consigliato di stampare la mappa del percorso oppure di scaricare ed utilizzare il file gpx per orientarsi.

Si tratta di una bella passeggiata, lunga circa 4,5 km, che collega il sentiero 00 (la Dorsale della Costa Etrusca) ai Legni Torti a Nibbiaia con il sentiero 199 (la Strada del Mille), in località Malavolta del Gabbro.
Partendo dai Legni Torti si imbocca la Via Buontalenti, ovvero la "Via del Rogaio", e quasi subito si esce dall'abitato urbano passando tra appezzamenti coltivati ad ulivi, vigne, orti e verdi prati, le "Preselle". Qui si gode di una splendida vista sul Poggio del Gabbro. Poi la vegetazione si infittisce ed il sentiero si fa più stretto fino a quando non ci si avvicina alla Via di Ginepreto che va seguita per una cinquantina di metri.

Attraversato l'asfalto si prosegue sulla Via di Poggio D'Arco, strada inghiaiata immersa in un suggestivo bosco caratterizzato dalla presenza di moltissime sughere. Dopo il "Capannino" si fiancheggia sul versante ovest il Poggio D'Arco sulla cui cima si trovano i resti dell'ononimo mulino a vento, ed infine si raggiunge la Strada del Mille in località la Malavolta.


cliccare sull'icona per scaricare il file gpx
del percorso delle Preselle:

*****
cliccare qui per visualizzare e scaricare la cartina del percorso delle Preselle:

*****
cliccare qui per visualizzare la mappa completa
del Parco Culturale di Camaiano:



13/09/2020
Privacy Policy
Torna ai contenuti